L'azienda

La Cartiera del Vignaletto nasce come s.n.c. nel 1966 e si trasforma in S.p.a. nel 1976. Lo stabilimento, sito in Loc. Tre Ponti a S. Maria di Zevio (VR), consta di un'area di circa 30.000 mq di cui 9.600 coperti. Comincia la sua attività con una macchina in tondo per la produzione di carte crespate esclusivamente per uso igienico e dal 1983, grazie all'installazione di nuovi macchinari, arriva a produrre tutta la gamma di carte tissue.

Fin dagli esordi ha saputo distinguersi per l'affidabilità dei suoi prodotti per cui è cresciuta negli anni passando dalle iniziali 6 t/giorno alle attuali 130 t/giorno di carta prodotta.

Nel 2000 avvia un nuovo stabilimento in provincia di Matera per la produzione di carta a secco AIR-LAID, destinata al settore tovaglie, tovaglioli, pannolini, assorbenti igienici femminili ecc.

 

certificazione-fscUna Cultura ecologica

Una cartiera è consapevole che la sua esistenza dipende dalla crescita degli alberi e dalle strategie colturali di rigenerazione, senza le quali la sua attività sarebbe problematica.

La Cartiera del Vignaletto vive grazie ad essi, per cui predilige la cellulosa proveniente dalle migliori fabbriche che adottano politiche di rimboschimento. La stessa sensibilità ambientale l'ha trasferita nella lavorazione, adottando sistemi di depurazione e di recupero delle acque reflue e gestendo un moderno impianto di cogenerazione per la produzione di energia elettrica, vapore e aria calda, utilizzando come combustibile gas naturale, così da ridurre al minimo le emissioni in atmosfera dei gas serra.